I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

 

 



Anteo Zamboni e l’attentato a Mussolini - L'antifascismo anarchico e l'intrigo massonico

Il 31 ottobre 1926 l'adolescente Anteo Zamboni sparò a Mussolini a Bologna, sbagliò il colpo e venne subito ucciso a pugnalate da un manipolo di fascisti. Eliminato il responsabile, la Polizia andò a caccia dei possibili complici scoprendo che l'attentato era stato preparato dai suoi famigliari e specialmente dalla zia Virginia, vecchia ed irriducibile anarchica e dal padre Mammolo, singolare figura di anarchico-massone fascista'. Processati dal "Tribunale Speciale", la zia ed il padre vennero condannati ad una lunga e dura pena detentiva. Sullo sfondo indistinto e confuso restò l'ombra di trame occulte e di manovre cospiratrici di elementi legati alla Massoneria che dall'estero avrebbero spinto la famiglia Zamboni ad un gesto estremo che avrebbe dato il segnale per una nuova offensiva armata antifascista.

Brossura, 15 x 21 cm. pag. 240

Stampato nel 2017 da Soria Ribelle
trovaimga

Prezzo:
Prezzo di vendita: 20,00 €
48h.gif
Descrizione

Roberto Gremmo

Il 31 ottobre 1926 l'adolescente Anteo Zamboni sparò a Mussolini a Bologna, sbagliò il colpo e venne subito ucciso a pugnalate da un manipolo di fascisti. Eliminato il responsabile, la Polizia andò a caccia dei possibili complici scoprendo che l'attentato era stato preparato dai suoi famigliari e specialmente dalla zia Virginia, vecchia ed irriducibile anarchica e dal padre Mammolo, singolare figura di anarchico-massone fascista'. Processati dal "Tribunale Speciale", la zia ed il padre vennero condannati ad una lunga e dura pena detentiva. Sullo sfondo indistinto e confuso restò l'ombra di trame occulte e di manovre cospiratrici di elementi legati alla Massoneria che dall'estero avrebbero spinto la famiglia Zamboni ad un gesto estremo che avrebbe dato il segnale per una nuova offensiva armata antifascista.

Brossura, 15 x 21 cm. pag. 240

Stampato nel 2017 da Soria Ribelle

 

VATERLAND S.A.S di Alberto Manca & C. - sede legale: Solarussa ( OR ) via Azuni 21 CAP. 09077 - partita IVA 01152870950 - REA 134686
MOAI Studio Milano
Joomla template freaks