Murat's Army - The Army of the Kingdom of Naples 1806-1815

Questa collana di volumi dell'editore Helion & Company "Dalla ragione alla rivoluzione" prende in esame, sotto l'aspetto militare, il periodo storico che va dal 1721 al 1815, un'epoca in cui la strategia basata sulle fortezze statiche e le battaglie in file lineari, lasciarono il posto alla cosiddetta "nazione in armi" e ai primi albori della "Guerra totale". Questa evoluzione vide la crescita dei reparti leggeri in tutte le armi e la semplificazione dei sistemi di commando, per andare incontro alle necessità degli eserciti, sempre più numerosi, messi in campo dalle nazioni con la coscrizione ob-bligatoria. Molti di questi sviluppi furono alimentati dai grandi sconvolgi-menti politici dell'epoca, con rivoluzioni in America e in Francia che por-tarono a un cambiamento sociale che a sua volta influenzò la sfera militare. Solo negli ultimi anni del periodo storico considerato, quando i poteri reazionari cominciarono a riprendere il sopravvento, divenne possibile una sintesi militare del meglio del vecchio e del nuovo sistema. l'intenzione della collana è quello di coprire tutti gli aspetti delle battaglie, delle cam-pagne, della logistica e delle tattiche, analizzando dettagliatamente gli eserciti, le uniformi e le attrezzature. Ogni volume è corredato da numerose mappe e immagini in b/n e diverse tavole uniformologiche a colori. Questo volume in particolare, si occupa dell'esercito di Murat, ovverosia delle army del regno di Napoli tra il 1806 e il 1815.

Brossura, 21 x 30 cm. pag. 120 illustrato con tavoler a colori

Testo in lingua inglese

Stampato nel 2018 da Helion
murat

Prezzo:
Prezzo di vendita: 36,00 €
ordinazione.gif
Descrizione

Digby Smith

Questa collana di volumi dell'editore Helion & Company "Dalla ragione alla rivoluzione" prende in esame, sotto l'aspetto militare, il periodo storico che va dal 1721 al 1815, un'epoca in cui la strategia basata sulle fortezze statiche e le battaglie in file lineari, lasciarono il posto alla cosiddetta "nazione in armi" e ai primi albori della "Guerra totale". Questa evoluzione vide la crescita dei reparti leggeri in tutte le armi e la semplificazione dei sistemi di commando, per andare incontro alle necessità degli eserciti, sempre più numerosi, messi in campo dalle nazioni con la coscrizione ob-bligatoria. Molti di questi sviluppi furono alimentati dai grandi sconvolgi-menti politici dell'epoca, con rivoluzioni in America e in Francia che por-tarono a un cambiamento sociale che a sua volta influenzò la sfera militare. Solo negli ultimi anni del periodo storico considerato, quando i poteri reazionari cominciarono a riprendere il sopravvento, divenne possibile una sintesi militare del meglio del vecchio e del nuovo sistema. l'intenzione della collana è quello di coprire tutti gli aspetti delle battaglie, delle cam-pagne, della logistica e delle tattiche, analizzando dettagliatamente gli eserciti, le uniformi e le attrezzature. Ogni volume è corredato da numerose mappe e immagini in b/n e diverse tavole uniformologiche a colori. Questo volume in particolare, si occupa dell'esercito di Murat, ovverosia delle army del regno di Napoli tra il 1806 e il 1815.

Brossura, 21 x 30 cm. pag. 120 illustrato con tavoler a colori

Testo in lingua inglese

Stampato nel 2018 da Helion

VATERLAND S.A.S di Alberto Manca & C. - sede legale: Solarussa ( OR ) via Azuni 21 CAP. 09077 - partita IVA 01152870950 - REA 134686
MOAI Studio Milano
Joomla template freaks