Cacciatori di uomini - L'SS-Sonderkommando Dirlewanger. La più spietata unità antipartigiana di Hitler

I documentati capitoli del libro (corredato da ben 270 illustrazioni e cartine) si occupano della 36.Waffen Grenadier Division der SS ed approfondiscono inoltre la carriera militare del comandante Oskar Dirlewanger nel periodo della Prima Guerra Mondiale – dalla guerra di trincea sul fronte Occidentale nel 1914-1917 all'occupazione dell'Ucraina del 1918 – e durante la repressione delle rivolte comuniste e anarchiche in Germania nel 1918-1921, pubblicando inoltre stralci di interviste di veterani del Sonderkommando, essenziali per comprendere la capacità di comando di Dirlewanger sui suoi spietati "cacciatori di uomini". Il Sonderkommando "Dirlewanger", passato alla storia per le sue efferatezze e per la personalità del suo comandante, l'SS-Oberführer Dr. Oskar Dirlewanger, venne costituito nel 1940 come un Battaglione composto di bracconieri coscritti. I primi incarichi del Sonderkommando furono in Polonia fino al 1942, e successivamente Dirlewanger e i suoi furono impegnati per due anni in azioni antipartigiane nel difficile territorio della Russia centrale. Quindi il Sonderkommando partecipò alla sanguinosa repressione della rivolta di Varsavia nell'agosto-ottobre 1944, e infine venne chiamato in Slovacchia a sedare un'altra insurrezione. Portato a livello divisionale ai primi del 1945, con l'approssimarsi della fine della guerra ciò che restava dell'unità fu impegnato nella difesa di Berlino durante l'avanzata finale sovietica del marzo-aprile 1945, finendo annientata nella sacca di Halbe.

Brossura, 15 x 23 cm. pag. 404 illustrato con foto b/n

Stampato nel 2018 da Associazione Italia

DISPONIBILE TRA QUALCHE GIORNO
cacciatore

Prezzo:
Prezzo di vendita: 29,00 €
3-5d.gif
Descrizione

Andrea Lombardi

I documentati capitoli del libro (corredato da ben 270 illustrazioni e cartine) si occupano della 36.Waffen Grenadier Division der SS ed approfondiscono inoltre la carriera militare del comandante Oskar Dirlewanger nel periodo della Prima Guerra Mondiale – dalla guerra di trincea sul fronte Occidentale nel 1914-1917 all'occupazione dell'Ucraina del 1918 – e durante la repressione delle rivolte comuniste e anarchiche in Germania nel 1918-1921, pubblicando inoltre stralci di interviste di veterani del Sonderkommando, essenziali per comprendere la capacità di comando di Dirlewanger sui suoi spietati "cacciatori di uomini". Il Sonderkommando "Dirlewanger", passato alla storia per le sue efferatezze e per la personalità del suo comandante, l'SS-Oberführer Dr. Oskar Dirlewanger, venne costituito nel 1940 come un Battaglione composto di bracconieri coscritti. I primi incarichi del Sonderkommando furono in Polonia fino al 1942, e successivamente Dirlewanger e i suoi furono impegnati per due anni in azioni antipartigiane nel difficile territorio della Russia centrale. Quindi il Sonderkommando partecipò alla sanguinosa repressione della rivolta di Varsavia nell'agosto-ottobre 1944, e infine venne chiamato in Slovacchia a sedare un'altra insurrezione. Portato a livello divisionale ai primi del 1945, con l'approssimarsi della fine della guerra ciò che restava dell'unità fu impegnato nella difesa di Berlino durante l'avanzata finale sovietica del marzo-aprile 1945, finendo annientata nella sacca di Halbe.

Brossura, 15 x 23 cm. pag. 404 illustrato con foto b/n

Stampato nel 2018 da Associazione Italia

DISPONIBILE TRA QUALCHE GIORNO

VATERLAND S.A.S di Alberto Manca & C. - sede legale: Solarussa ( OR ) via Azuni 21 CAP. 09077 - partita IVA 01152870950 - REA 134686
MOAI Studio Milano
Joomla template freaks