Panzers on the Vistula - Retreat and Rout in East Prussia 1945

Hans Schaufler combatté come comandante di un cacciacarri Jagdpanther in azioni di retroguardia contro l'Armata Rossa nella Prussia orientale nel 1945. Poi, come un soldato di fanteria, prese parte alla difesa di Danzica e riuscì a non farsi catturare dai sovietici, fuggendo attraverso il Baltico, su una piccola imbarcazione. Questa è la sua storia, ed è la storia di decine di migliaia di soldati e civili che rimasero in balia dell'avanzata sovietica nel caos e nella tragedia della ritirata tedesca. Il suo resoconto di testimone oculare è uno dei documenti più rivelatori che si hanno a disposizione riguardo il crollo del Terzo Reich nell'Est. Oltre a dare una vivida visione delle tattiche di retroguardia dell'esercito tedesco, descrive le terribili condizioni, la paura e il panico che attanagliavano le città, una volta simbolo della germanicità in quelle terre. La carenza acuta di uomini, equipaggiamenti, munizioni e carburanti, paralizzò la difesa tedesca, ma la straordinaria capacità di recupero, l'eroismo e anche l'ingenuità, riuscirono a motivare i soldati che stavano combattendo per una causa che sapevano persa, affrontando un nemico nettamente superiore, fino alla sconfitta finale.

Rilegato 15,5 x 23,5 cm. pag. 224 con circa 45 illustrazioni b/n

Testo in lingua inglese

Stampato nel 2018 da Pen & Sword
panzers33

Prezzo:
Prezzo di vendita: 29,00 €
ordinazione.gif
Descrizione

Hans Schaufler

Hans Schaufler combatté come comandante di un cacciacarri Jagdpanther in azioni di retroguardia contro l'Armata Rossa nella Prussia orientale nel 1945. Poi, come un soldato di fanteria, prese parte alla difesa di Danzica e riuscì a non farsi catturare dai sovietici, fuggendo attraverso il Baltico, su una piccola imbarcazione. Questa è la sua storia, ed è la storia di decine di migliaia di soldati e civili che rimasero in balia dell'avanzata sovietica nel caos e nella tragedia della ritirata tedesca. Il suo resoconto di testimone oculare è uno dei documenti più rivelatori che si hanno a disposizione riguardo il crollo del Terzo Reich nell'Est. Oltre a dare una vivida visione delle tattiche di retroguardia dell'esercito tedesco, descrive le terribili condizioni, la paura e il panico che attanagliavano le città, una volta simbolo della germanicità in quelle terre. La carenza acuta di uomini, equipaggiamenti, munizioni e carburanti, paralizzò la difesa tedesca, ma la straordinaria capacità di recupero, l'eroismo e anche l'ingenuità, riuscirono a motivare i soldati che stavano combattendo per una causa che sapevano persa, affrontando un nemico nettamente superiore, fino alla sconfitta finale.

Rilegato 15,5 x 23,5 cm. pag. 224 con circa 45 illustrazioni b/n

Testo in lingua inglese

Stampato nel 2018 da Pen & Sword

VATERLAND S.A.S di Alberto Manca & C. - sede legale: Solarussa ( OR ) via Azuni 21 CAP. 09077 - partita IVA 01152870950 - REA 134686
MOAI Studio Milano
Joomla template freaks