Famous Russian Aircraft - Sukhoi Su-27 30/33/34/35

ll Sukhoi Design Bureau fu incaricato nel 1969 di sviluppare un caccia pesante di quarta generazione e diede così inizio alla storia del Su-27, noto al mondo occidentale come "Flanker" - un aereo che si rivelò uno dei progetti migliori, mai realizzati in Unione Sovietica. Questo libro racconta la storia di come è stato sviluppato il progetto originale, come è stata selezionata la configurazione finale, dopo aver deciso di rielaborare, completamente, il progetto di base. Il libro delinea il design e il collaudo dei prototipi in entrambe le configurazioni, l'entrata in produzione del monoposto Su-27 e la versione d'addestratore a due posti Su-27UB insieme agli sforzi di Sukhoi per tenerli aggiornati con aggiornamenti mid-life. Vengono anche descritte le storie operative delle versioni del Su-27 inclusi i Su-30/Su-34/Su-35. Quando la marina sovietica decise di rafforzare la propria flotta con i velivoli ottimizzati per il decollo e l'atterraggio (CTOL), Sukhoi reagì sviluppando il Su-27K, che in seguito entrò in servizio come Su-33, il primo caccia CTOL russo, imbarcato su portaerei. Vengono esaminate anche le varianti navali utilizzate dalla marina cinese che costruì su licenza il velivolo. Nell'era post-sovietica, almeno 20 nazioni utilizzano ancora derivati di questo possente velivolo, tra cui Vietnam, Malesia, Etiopia, Indonesia, Angola, India e Venezuela

Rilegato, 21,5 x 28 cm. pag. 720 illustrato con circa 1200 foto a colori e b/n

Testo in lingua inglese

Stampato nel 2018 da Crecy
su

Prezzo:
Prezzo di vendita: 65,00 €
ordinazione.gif
Descrizione

Yefim Gordon - Dmitriy Komissarov

ll Sukhoi Design Bureau fu incaricato nel 1969 di sviluppare un caccia pesante di quarta generazione e diede così inizio alla storia del Su-27, noto al mondo occidentale come "Flanker" - un aereo che si rivelò uno dei progetti migliori, mai realizzati in Unione Sovietica. Questo libro racconta la storia di come è stato sviluppato il progetto originale, come è stata selezionata la configurazione finale, dopo aver deciso di rielaborare, completamente, il progetto di base. Il libro delinea il design e il collaudo dei prototipi in entrambe le configurazioni, l'entrata in produzione del monoposto Su-27 e la versione d'addestratore a due posti Su-27UB insieme agli sforzi di Sukhoi per tenerli aggiornati con aggiornamenti mid-life. Vengono anche descritte le storie operative delle versioni del Su-27 inclusi i Su-30/Su-34/Su-35. Quando la marina sovietica decise di rafforzare la propria flotta con i velivoli ottimizzati per il decollo e l'atterraggio (CTOL), Sukhoi reagì sviluppando il Su-27K, che in seguito entrò in servizio come Su-33, il primo caccia CTOL russo, imbarcato su portaerei. Vengono esaminate anche le varianti navali utilizzate dalla marina cinese che costruì su licenza il velivolo. Nell'era post-sovietica, almeno 20 nazioni utilizzano ancora derivati di questo possente velivolo, tra cui Vietnam, Malesia, Etiopia, Indonesia, Angola, India e Venezuela

Rilegato, 21,5 x 28 cm. pag. 720 illustrato con circa 1200 foto a colori e b/n

Testo in lingua inglese

Stampato nel 2018 da Crecy

 

VATERLAND S.A.S di Alberto Manca & C. - sede legale: Solarussa ( OR ) via Azuni 21 CAP. 09077 - partita IVA 01152870950 - REA 134686
MOAI Studio Milano
Joomla template freaks