7. SS-Gebirgs-Division "Prinz Eugen" im Bild

Libro interamente fotografico, dedicato a una delle divisioni più conosciute della Waffen SS: La 7. SS-Gebirgs-Division "Prinz Eugen". Nata come formazione da montagna per essere impegnata esclusivamente sul fronte dei Balcani, come forza di sicurezza e nella lotta contro le forze partigiane, si batté sempre con valore e ferocia sul campo di battaglia, guidata da comandanti energici e coraggiosi, come Artur Phleps e Otto Kumm. Dopo le numerose operazioni antiguerriglia in Bosnia, Croazia, Montenegro e Serbia, sul finire della guerra fu impegnata contro i reparti regolari dell'esercito bulgaro e contro le forze dell'Armata Rossa, dovendo coprire la ritirata delle forze tedesche che ripiegavano dalla Grecia e dall'Albania, dimostrandosi sempre all'altezza della situazione. Fu una delle poche formazioni della Waffen SS ad essere impegnata in alcune azioni offensive nell'ultimo periodo della guerra, portate a termine con successo. Dopo il termine del conflitto, non pochi dei superstiti vennero accusati di crimini di guerra, tracsorrendo molti anni nelle prigioni jugoslave e sovietiche.

Rilegato, 21,8 x 30,5 cm. pag. 236 completamente illustrato con foto b/n

Testo in lingua tedesca

Stampato nel 2019 da Edition Zeitgeschichte
gebirgs

Price:
Sales price: 39,00 €
48h.gif
Description

Otto Kumm

Libro interamente fotografico, dedicato a una delle divisioni più conosciute della Waffen SS: La 7. SS-Gebirgs-Division "Prinz Eugen". Nata come formazione da montagna per essere impegnata esclusivamente sul fronte dei Balcani, come forza di sicurezza e nella lotta contro le forze partigiane, si batté sempre con valore e ferocia sul campo di battaglia, guidata da comandanti energici e coraggiosi, come Artur Phleps e Otto Kumm. Dopo le numerose operazioni antiguerriglia in Bosnia, Croazia, Montenegro e Serbia, sul finire della guerra fu impegnata contro i reparti regolari dell'esercito bulgaro e contro le forze dell'Armata Rossa, dovendo coprire la ritirata delle forze tedesche che ripiegavano dalla Grecia e dall'Albania, dimostrandosi sempre all'altezza della situazione. Fu una delle poche formazioni della Waffen SS ad essere impegnata in alcune azioni offensive nell'ultimo periodo della guerra, portate a termine con successo. Dopo il termine del conflitto, non pochi dei superstiti vennero accusati di crimini di guerra, tracsorrendo molti anni nelle prigioni jugoslave e sovietiche.

Rilegato, 21,8 x 30,5 cm. pag. 236 completamente illustrato con foto b/n

Testo in lingua tedesca

Stampato nel 2019 da Edition Zeitgeschichte

VATERLAND S.A.S di Alberto Manca & C. - sede legale: Solarussa ( OR ) via Azuni 21 CAP. 09077 - partita IVA 01152870950 - REA 134686
MOAI Studio Milano
Joomla template freaks