Autopsy of an Unwinnable War - Vietnam

Dalla caduta di Saigon nel 1975, molti sono stati i libr pubblicati che hanno tentato di spiegare il perché gli USA, abbiano perso quel conflitto. L'Admiral U.S.G. Sharp, ha concluso il suo libro di memorie, dicendo: "La vera tragedia del Vietnam è che questa guerra non è stata vinta dall'altra parte, da Hanoi, Mosca o Pechino. È stata persa a Washington, D.C.!!! Questa rimane una credenza fin troppo comune. I fatti concreti, però, dicono che il conflitto era già perso prima che venisse sparato il primo colpo. Anzi, secondo tali teorie il conflitto erà già stato perso prima che due decenni prima arrivasse il corpo di spedizione francese. Questa presentata dal libro è una storia vissuta da persone che sono state coinvolte direttamente nel conflitto in Vietnam,: dai leader nelle posizioni di vertice, fino ai soldati che percorrevano l'impervia giungla con i loro scarponi. Secondo questo filone di pensiero fu l'idea di vittoria e la particolare strategia vietcong, a cui gli americani non seppero o, non vollero, contraporre tattiche efficaci, e non le decisione o, le mancate decisioni a Washington, Mosca e Pechino a causare l'abbandono americano della penisola asiatica.

Rilegato, 16 x 23 cm. pag. 336 illustrato con circa 20 foto e 6 mappe

Testo in lingua inglese

Stampato nel 2019 da Casemate
autospy

Price:
Sales price: 39,00 €
ordinazione.gif
Description

William C. Haponski

Dalla caduta di Saigon nel 1975, molti sono stati i libr pubblicati che hanno tentato di spiegare il perché gli USA, abbiano perso quel conflitto. L'Admiral U.S.G. Sharp, ha concluso il suo libro di memorie, dicendo: "La vera tragedia del Vietnam è che questa guerra non è stata vinta dall'altra parte, da Hanoi, Mosca o Pechino. È stata persa a Washington, D.C.!!! Questa rimane una credenza fin troppo comune. I fatti concreti, però, dicono che il conflitto era già perso prima che venisse sparato il primo colpo. Anzi, secondo tali teorie il conflitto erà già stato perso prima che due decenni prima arrivasse il corpo di spedizione francese. Questa presentata dal libro è una storia vissuta da persone che sono state coinvolte direttamente nel conflitto in Vietnam,: dai leader nelle posizioni di vertice, fino ai soldati che percorrevano l'impervia giungla con i loro scarponi. Secondo questo filone di pensiero fu l'idea di vittoria e la particolare strategia vietcong, a cui gli americani non seppero o, non vollero, contraporre tattiche efficaci, e non le decisione o, le mancate decisioni a Washington, Mosca e Pechino a causare l'abbandono americano della penisola asiatica.

Rilegato, 16 x 23 cm. pag. 336 illustrato con circa 20 foto e 6 mappe

Testo in lingua inglese

Stampato nel 2019 da Casemate

VATERLAND S.A.S di Alberto Manca & C. - sede legale: Solarussa ( OR ) via Azuni 21 CAP. 09077 - partita IVA 01152870950 - REA 134686
MOAI Studio Milano
Joomla template freaks