Panzerwaffe Tarnfarben - Camouflage Colours and Organization of the German Armoured Force (1917-1945)

Durante la Grande Guerra, i carri armati dell'esercito tedesco giocarono semplicemente un ruolo aneddotico. A causa delle restrizioni del Trattato di Versailles, le prime forze corazzate non furono organizzate (ufficialmente) fino al 1933. L'esistenza delle prime tre Divisioni panzer del nuovo esercito tedesco, fu rivelata ufficialmente solo nel 1935. Le truppe corazzate erano una componente indipendente del nuovo Esercito tedesco. Quello che differenziava la componente corazzata tedesca da quella di altre nazioni, come la Francia, era che l'Alto Comando Germanico organizzo le ppropie forze corazzate in divisioni, disoponendo in questo modo di una forza d'urto significataiva. per citare ancora i Francesi, questi ultimi "dispersero" i loro mezzi corazzati nelle varie formazioni di fanteria. Il Generale Heinz Guderian ha forgiato entrambe le parole: Panzerwaffe per riferirsi alla forza corazzata e Panzertruppen per identificare le truppe corazzate d'élite che avrebbero conquistato metà dell'Europa negli anni seguenti. Il volume in questione, anche attraverso mitidissime immagini d'epoca e moltissime tavole a colori e tabelle, mostra l'evoluzione degli schemi mimetici dei carri armati e dei veicoli delle unità corazzate tedesche, analizzati nel libro insieme all'organizzazione delle unità tedesche durante la Prima e la Seconda Guerra Mondiale e il periodo tra le due guerre.

Rilegato, 30,5 x 22 cm. pag. 128 quasi completamente illustrato con foto b/n e profili a colori

Testo in lingua inglese

Stampato nel 2019 da Abteilung 502
abet

Price:
Sales price: 36,00 €
ordinazione.gif
Description

Carlos de Diego Vaquerizo

Durante la Grande Guerra, i carri armati dell'esercito tedesco giocarono semplicemente un ruolo aneddotico. A causa delle restrizioni del Trattato di Versailles, le prime forze corazzate non furono organizzate (ufficialmente) fino al 1933. L'esistenza delle prime tre Divisioni panzer del nuovo esercito tedesco, fu rivelata ufficialmente solo nel 1935. Le truppe corazzate erano una componente indipendente del nuovo Esercito tedesco. Quello che differenziava la componente corazzata tedesca da quella di altre nazioni, come la Francia, era che l'Alto Comando Germanico organizzo le ppropie forze corazzate  in divisioni, disoponendo in questo modo di una forza d'urto significataiva. per citare ancora i Francesi, questi ultimi "dispersero" i loro mezzi corazzati nelle varie formazioni di fanteria. Il Generale Heinz Guderian ha forgiato entrambe le parole: Panzerwaffe per riferirsi alla forza corazzata e Panzertruppen per identificare le truppe corazzate d'élite che avrebbero conquistato metà dell'Europa negli anni seguenti. Il volume in questione, anche attraverso mitidissime immagini d'epoca e moltissime tavole a colori e tabelle, mostra l'evoluzione degli schemi mimetici dei carri armati e dei veicoli delle unità corazzate tedesche, analizzati nel libro insieme all'organizzazione delle unità tedesche durante la Prima e la Seconda Guerra Mondiale e il periodo tra le due guerre.

Rilegato, 30,5 x 22 cm. pag. 128 quasi completamente illustrato con foto b/n e profili a colori

Testo in lingua inglese

Stampato nel 2019 da Abteilung 502

VATERLAND S.A.S di Alberto Manca & C. - sede legale: Solarussa ( OR ) via Azuni 21 CAP. 09077 - partita IVA 01152870950 - REA 134686
MOAI Studio Milano
Joomla template freaks