Napoleon's Waterloo Army - Uniforms and Equipment

Quando Napoleone tornò a Parigi dopo l'esilio all'Isola d'Elba, fece appello ai capi di stato europei affinché gli fosse permesso di governare la Francia in pace. Il suo appello fu respinto e l'imperatore di Francia sapeva che avrebbe dovuto combattere per mantenere il suo trono. In sole otto settimane, Napoleone radunò 128.000 soldati nell'esercito francese del Nord e il 15 giugno si trasferì in Belgio (allora parte del regno dei Paesi Bassi). Prima che i grandi eserciti russi e austriaci potessero invadere la Francia, Napoleone sperava di sconfiggere due eserciti della coalizione, una forza anglo-olandese-belga-tedesca sotto il comando del duca di Wellington e un esercito prussiano guidato dal principe von Bl cher. Mancò poco che il suo piano riuscisse. L'analisi di Paul Dawson, sulle truppe che hanno combattuto a Ligny, Quatre-Bras e Waterloo, si basa su migliaia di pagine di documenti e traduzioni d'archivio francesi. Con centinaia di fotografie di manufatti originali, integrate da decine di sontuose illustrazioni a colori e dozzine di dipinti del famoso artista militare Keith Rocco. Il presente libro è lo studio più completo ed esteso mai realizzato sull'esercito di Napoleone a Waterloo. Prende in esame il campo francese del 1815, le sue uniformi, le armi e le attrezzature.

Rilegato, 17 x 24,5 cm. pag. 696 riccamente illustrato

Testo in lingua inglese

Stampato nel 2019 da Pen & Sword
waterloo6

Price:
Sales price: 69,00 €
ordinazione.gif
Description

Paul L. Dawson

Quando Napoleone tornò a Parigi dopo l'esilio all'Isola d'Elba, fece appello ai capi di stato europei affinché gli fosse permesso di governare la Francia in pace. Il suo appello fu respinto e l'imperatore di Francia sapeva che avrebbe dovuto combattere per mantenere il suo trono. In sole otto settimane, Napoleone radunò 128.000 soldati nell'esercito francese del Nord e il 15 giugno si trasferì in Belgio (allora parte del regno dei Paesi Bassi). Prima che i grandi eserciti russi e austriaci potessero invadere la Francia, Napoleone sperava di sconfiggere due eserciti della coalizione, una forza anglo-olandese-belga-tedesca sotto il comando del duca di Wellington e un esercito prussiano guidato dal principe von Bl cher. Mancò poco che il suo piano riuscisse. L'analisi di Paul Dawson, sulle truppe che hanno combattuto a Ligny, Quatre-Bras e Waterloo, si basa su migliaia di pagine di documenti e traduzioni d'archivio francesi. Con centinaia di fotografie di manufatti originali, integrate da decine di sontuose illustrazioni a colori e dozzine di dipinti del famoso artista militare Keith Rocco. Il presente libro è lo studio più completo ed esteso mai realizzato sull'esercito di Napoleone a Waterloo. Prende in esame il campo francese del 1815, le sue uniformi, le armi e le attrezzature.

Rilegato, 17 x 24,5 cm. pag. 696 riccamente illustrato

Testo in lingua inglese

Stampato nel 2019 da Pen & Sword

 

VATERLAND S.A.S di Alberto Manca & C. - sede legale: Solarussa ( OR ) via Azuni 21 CAP. 09077 - partita IVA 01152870950 - REA 134686
MOAI Studio Milano
Joomla template freaks