Enemy at the Gates - Panic Fighters of the Second World War

All'inizio della Seconda Guerra Mondiale, molte nazioni belligeranti avevano in dotazione apparecchi vecchi (spesso biplani) poco adatti per una difesa contro le forze della Luftwaffe. I caccia paragonabili ai Messerschmitt ME-109 tedeschi erano poche centinaia tra Hurricane inglesi, Morane 405 francesi e una manciata di Fokker D.XXIs olandesi. Francia e Gran Bretagna utilizzarono inizialmente un certo quantitativo di velivoli americani, annullando nel contempo le esportazioni di loro velivoli in paesi terzi. Quando nulla sembrava potesse arrestare l'avanzata tedesca, Inghilterra e URSS e in seguito gli Stati Uniti, svilupparono una serie di velivoli innovativi, equivalenti e in alcuni casi superiori a quelli in dotazione alla Luftwaffe. Il presente volume mostra molti di questi velivoli e anche progetti che non videro mai la luce, presentando un quadro storico e dettagli sulle prestazioni di ciascun progetto esaminato. Molto ben illustrato con disegni tecnici.

Rilegato, 17 x 25 cm. pag. 288 con 150 illustrazioni

Testo in lingua inglese

Stampato nel 2019 da Fonthill Media
enemy

Prezzo:
Prezzo di vendita: 40,00 €
ordinazione.gif
Descrizione

Justo Miranda

All'inizio della Seconda Guerra Mondiale, molte nazioni belligeranti avevano in dotazione apparecchi vecchi (spesso biplani) poco adatti per una difesa contro le forze della Luftwaffe. I caccia paragonabili ai Messerschmitt ME-109 tedeschi erano poche centinaia tra Hurricane inglesi, Morane 405 francesi e una manciata di Fokker D.XXIs olandesi. Francia e Gran Bretagna utilizzarono inizialmente un certo quantitativo di velivoli americani, annullando nel contempo le esportazioni di loro velivoli in paesi terzi. Quando nulla sembrava potesse arrestare l'avanzata tedesca, Inghilterra e URSS e in seguito gli Stati Uniti, svilupparono una serie di velivoli innovativi, equivalenti e in alcuni casi superiori a quelli in dotazione alla Luftwaffe. Il presente volume mostra molti di questi velivoli e anche progetti che non videro mai la luce, presentando un quadro storico e dettagli sulle prestazioni di ciascun progetto esaminato. Molto ben illustrato con disegni tecnici.

Rilegato, 17 x 25 cm. pag. 288 con 150 illustrazioni

Testo in lingua inglese

Stampato nel 2019 da Fonthill Media

VATERLAND S.A.S di Alberto Manca & C. - sede legale: Solarussa ( OR ) via Azuni 21 CAP. 09077 - partita IVA 01152870950 - REA 134686
MOAI Studio Milano
Joomla template freaks