Beretta modello 1934 - Evoluzione e storia

Si tratta della più completa opera dedicata alla pistola Beretta 1934 e alla derivata Modello 1935. L'opera conta di 320 pagine e 930 immagini. Di ogni pistola viene riportata la matricola e ingrandimenti fotografici di alcuni dettagli significativi. La Modello 1934/35 rappresentò l'arma da fianco italiana durante la Seconda Guerra Mondiale guadagnandosi fama di arma sicura e affidabile anche nelle più difficili condizioni ambientali. La produzione proseguì anche dopo il conflitto mondiale concludendosi solo negli Anni '70 con le ultime commesse. Durante la guerra venne adottata anche dalla Finlandia e dalla Romanaia e fu ordinata dal Giappone. I Tedeschi ne catturarono cospicui lotti e ordinarono il proseguo della produzione sotto il loro controllo. Sono passate in rassegna anche versioni sperimentali mai entrate in produzione e accessori come le fondine. Grazie al meticoloso lavoro di ricerca degli autori, l'opera ha un carattere fondamentale per i collezionisti.

Rilegato, 21 x 30 cm. pag. 320 completamente illustrato con circa 930 foto a colori

Stampato nel 2020 da Editoriale Lupo
beretta

Prezzo:
Prezzo di vendita: 60,00 €
ordinazione.gif
Descrizione

Ugo Menchini - Adriano Simoni

Si tratta della più completa opera dedicata alla pistola Beretta 1934 e alla derivata Modello 1935. L'opera conta di 320 pagine e 930 immagini. Di ogni pistola viene riportata la matricola e ingrandimenti fotografici di alcuni dettagli significativi. La Modello 1934/35 rappresentò l'arma da fianco italiana durante la Seconda Guerra Mondiale guadagnandosi fama di arma sicura e affidabile anche nelle più difficili condizioni ambientali. La produzione proseguì anche dopo il conflitto mondiale concludendosi solo negli Anni '70 con le ultime commesse. Durante la guerra venne adottata anche dalla Finlandia e dalla Romanaia e fu ordinata dal Giappone. I Tedeschi ne catturarono cospicui lotti e ordinarono il proseguo della produzione sotto il loro controllo. Sono passate in rassegna anche versioni sperimentali mai entrate in produzione e accessori come le fondine. Grazie al meticoloso lavoro di ricerca degli autori, l'opera ha un carattere fondamentale per i collezionisti.

Rilegato, 21 x 30 cm. pag. 320 completamente illustrato con circa 930 foto a colori

Stampato nel 2020 da Editoriale Lupo

 

 

VATERLAND S.A.S di Alberto Manca & C. - sede legale: Solarussa ( OR ) via Azuni 21 CAP. 09077 - partita IVA 01152870950 - REA 134686
MOAI Studio Milano
Joomla template freaks